Le buone RE-AZIONI

Buone RE-AZIONI al festival della sostenibilità. L’idea dell’incontro LE BUONE RE-AZIONI, nasce dall’esigenza di creare uno spazio di confronto e riflessione. Uno spazio nel quale poter comprendere meglio i concetti di SVILUPPO SOSTENIBILE ed ECONOMIA CIRCOLARE.

https://www.failadifferenza.com

Quindi oltre alle iniziative sportive e culturali, si aggiunge un evento di confronto e approfondimento per individuare i percorsi da seguire per il conseguimento degli obiettivi dell’Agenda 2030. In questa edizione di LE BUONE RE-AZIONI, tutti questi importanti temi sono stati affrontati e discussi anche nell’ottica di ciò che sta avvenendo a livello globale a causa del Coronavirus.

Questa stagione infatti il confronto riguarderà contenuti molto attuali:  futuro, economia circolare e sviluppo sostenibile . La domanda che abbiamo posto è: cosa ci può insegnare quest’esperienza del COVID-19 e in che modo si relaziona con i concetti di SOSTENIBILITÀ?

Quali percorsi?

Il tema è stato: itinerari economici e sociali post pandemia, da intraprendere e che in parte si sono palesati durante questi mesi complessi. È stata l’occasione per promuovere quel CAMBIAMENTO CULTURALE necessario nello stile di vita quotidiano di tutti noi.

L’incontro, previsto in presenza di pubblico, presso lo spazio FIELD BRANCACCIO si è realizzato in MODALITÀ A DISTANZA.

Buone RE-AZIONI al festival della sostenibilità. Nel contesto dell’incontro LE BUONE RE-AZIONI, l’ARCTIC SAIL EXPEDITION ha presentato “Le imprese artiche di Best Explorer”, nella quale si narra l’esperienza di navigazione di Best Explorer e del suo equipaggio durante le spedizioni tra i ghiacci delle regioni Artiche. Prima con la proiezione del video di presentazione del progetto e la grafica della rotta che si snoda sulla mappa del mondo. Poi la suddivisione in diverse sezioni che hanno evidenziato gli obiettivi delle Spedizioni, lo studio e la preparazione. Poi il Passaggio a Nord Ovest, la realizzazione, le difficoltà, l’ambiente, la fauna, gli scenari e la gente. In seguito il Passaggio a Nord Est, la realizzazione, le difficoltà, l’ambiente, la fauna, gli scenari e la gente. Infine i progetti scientifici e altre collaborazioni.

Abbiamo implementato da proiezioni di video/fotografie e dalla lettura di brani tratti dai libri di bordo, racconti di aneddoti e interviste ai protagonisti.

Eventi di Cartone partecipa per portare avanti la filosofia che la sostenibilità non è un’opzione ma l’unica possibilità. Il cambiamento culturale delle vite quotidiane di ciascuno è la vera, necessaria rivoluzione. Questo tempo ci ha insegnato anche questo: la relazione tra pianeta e umanità ha bisogno di un nuovo progetto. Noi, dal canto nostro, stiamo provando a fare piccole grandi proposte!